…..LA BICICLETTA……

CONSULTA I LINK, DA NON PERDERE, ANCHE SOLO PER CURIOSITA’10 e 11 NOVEMBRE 2007 A FIRENZE POLO UNIVERSITARIO, FORUM NONVIOLENZA OKKIO AL LINK A DESTRA

Critical mass è un evento internazionale che si tiene in più di 400 città del mondo, quando i ciclisti si ritrovano in massa a percorrere le strade delle loro città normalmente occupate dalle automobili. Critical mass si concentra sul diritto di avere degli spazi per il sempre più numeroso popolo della bicicletta. punta anche all’ attenzione del deteriorarsi della qualità della vita, a partire dai livelli di inquinamento dell’aria e dell’ inquinamento acustico, che i mezzi a motore creano nelle città.

Critical Mass è un’idea, un evento, un’ attitudine….non ha leader, non ha un’ organizzazione……semplicemente è fatta da chi partecipa alla pedalata.

COME FUNZIONA CRITICAL MASS?

Ci si incontra in una piazza ad una data ed un’ ora predeterminate( a Firenze l’ appuntamento è in piazza Ss. Annunziata giovedì 25 ottobre alle 18,30) e si decide lì per lì, durante la pedalata, dove andare. Il nostro obbiettivo non è intasare il traffico, ma ESSERE il traffico.

Non ci sono organizzatori ufficiali e percorsi pianificati. Critical Mass funziona perchè non è la classica manifestazione anti-questo o anti-quello, ma una dimostrazione attiva e immediata di come la città è più vivibile se rinunciamo alla dipendenza dalla cultura dell’ auto.

Ho copiato integralmente il testo del volantino che mi è stato dato da due ragazzi che promuovevano la manifestazione. per saperne di più visitate il sito sul link a destra: ANDIAMO IN BICICLETTA.

Cercare di migliorare il mondo comporta non poca fatica, ma solo chi ci crede davvero può contribuire alla realizzazione di questo ‘sogno’. Altrimenti ho un’ altra proposta da farvi: continuate a vivere comodamente nell’ era dello ‘sviluppo’ in cui ci troviamo, ma non vi lamentate, non aprite la bocca inutilmente,perchè l’ aria che vi entrerà, può essere letale. E’ molto inquinata………lo sapevate?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.