…IL BARATTO…

Quest’ idea nasce dal desiderio di fronteggiare l’ inesorabile degrado economico, culturale, ambientale, cui stiamo assistendo da troppo tempo che ci sta portando verso un sempre più diffuso stile di vita consumistico che purtroppo intacca anche i più profondi valori di civiltà.
‘Grazie’ a questo, aumentano sempre più l’ inquinamento, la povertà, l’ intolleranza.
Perciò vogliamo organizzare un modo alternativo di vivere il consumismo, di essere…consumisti, aprendo le porte a chiunque volesse cominciare a riflettere.
Moltissimi beni vengono sfruttati pochissimo dal primo acquirente per svariati motivi diventando anche ingombranti.
Vogliamo regalare nuovi utilizzatori a quegli oggetti che altrimenti, ancora in ottime condizioni, intaserebbero i nostri spazi o peggio ancora finirebbero nei cassonetti con conseguenti danni per l’ ambiente: discariche stracolme, inceneritori….pardon ‘TERMOVALORIZZATORI’, trasporti, energia per riprodurli, e non ultimo il bilancio familiare, che c’ entra poco con l’ ambiente, ma il clima domestico lo migliora parecchio.
Qualcuno ci accuserà di voler ostacolare lo sviluppo, l’ economia, il P.I.L., noi rispondiamo che siamo a favore dello sviluppo dell’ economia: l’ economia delle famiglie e dei singoli che potranno avere prodotti ad 1/10 del prezzo di mercato o addirittura gratis qualora ci sia uno scambio equo, il risparmio energetico, meno spazzatura nel mondo, meno inquinamento, meno camion sulle strade, più rapporti umani.
Vogliamo parlare di economia?

Solo dopo che l’ ultimo albero sarà stato abbattuto,
solo dopo che l’ ultimo fiume sarà stato avvelenato,
solo dopo che l’ ultimo pesce sarà stato catturato,
soltanto allora scopriremo che il denaro non si mangia.

Profezia degli Indiani Cree

Questa è solo l’ idea di base, abbiamo già pronto un progetto che ha però bisogno di più gente possibile perchè funzioni.
Siamo aperti oltretutto a nuove idee che contribuiscano alla riuscita dell’ iniziativa.
Inizialmente ci serve un fondo che non costi uno sproposito d’ affitto, un sito internet a buon mercato e quanta più gente possibile che abbia qualcosa da aggiungere e/o tempo da dedicare.
L’ inquinamento, il traffico, la monnezza, la globalizzazione, l’ ingiustizia sociale, ecc. ecc., sono tutte piaghe che giorno per giorno, costantemente, senza rendercene conto alimentiamo con i nostri comodi comportamenti.
Io stesso che sto scrivendo queste cose non sono immune, ma voglio migliorare.

Noi siamo in quel di Firenze, ma vogliamo e possiamo collaborare con chiunque voglia muoversi in altre zone. Non c’è alcun scopo di lucro se non quello di salvaguardare nostra Madre Terra.

A tal proposito, grazie ai GAS della nostra zona abbiamo conosciuto un sito molto interessante che ho pubblicato nei link di questo blog alla voce ECO-RICICLO.

Aiutiamoci a creare un mondo migliore.

 

Il mondo in cui viviamo non l’ abbiamo ricevuto in eredità dai nostri genitori, ma preso in prestito dai nostri figli.

 

Aiutiamoci a creare un mondo migliore.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.